Ogni Giorno un Piacere d'Oro

Camosciamo con… las tapas!

Un rituale gastronomico antico e ampiamente diffuso in tutta la Spagna: l’ora delle tapas è il momento più atteso di tutta la giornata! Dalle 19:30 in poi, infatti, la frase più comune tra gli spagnoli è proprio “Vamos a tapear!”

Ma qual è l’origine di questo antico rituale?

Storicamente las tapas sono nate in Andalusia nell’Ottocento per accompagnare lo sherry, il dolce e celebre liquore. Il nome nasce dall’abitudine di coprire il bicchiere con una tapa (un piattino) per tenere lontane le mosche. Con il passare degli anni, poi, si è diffusa l’usanza di riempire il piattino di prelibatezze a base di carne, pesce e verdure, dando il via a questo rituale così diffuso in tutta la Spagna.

Le tapas di solito non si gustano in un unico locale, ma la tradizione impone di passare da un locale all’altro ridendo e scherzando in compagnia. Infatti l’elemento chiave di questo rituale è proprio la convivialità e il piacere di condividere con gli amici e la famiglia un momento di spensieratezza.

Un aspetto importante da tenere in considerazione è quello della porzione, che deve essere piccola e adatta a essere consumata da una persona sola senza saziare, in modo da consentire a ciascuno di fare più assaggi. La parola d’ordine è quindi finger food!

Per celebrare al meglio questo rituale, vi proponiamo un classico della cucina spagnola:

le patatas bravas della nostra blogger Serena de L’omin di Panpepato arricchite da Cocotte filanti e le Fette Morbidissime Camoscio d’Oro!

 

fette-morbidissime-pack

 

 

About the Author

Voglia di un piacere d'oro?

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai le ricette stagionali e i consigli per stare bene e goderti la vita.

Cliccando il pulsante “Sì, voglio godermi la vita” si dichiara d’aver preso visione della privacy policy e di prestare il proprio consenso al trattamento dei dati personali per l’invio di newsletter informative, nonchè per ricevere materiale commerciale, promozionale e/o pubblicitario mediante posta elettronica.