Stampa

Chiudi

Mini arancini di riso “tex-mex” con Camoscio d’Oro

Tempo di Preparazione


25 minuti

Difficoltà


Media

Ingredienti per 4 persone


3 tazze di risotto allo zafferano freddo (3 porzioni)
100g di Camoscio d’Oro ovale
2-3 peperoncini verdi piccanti in salamoia
100g di farina
2 uova
100g di pangrattato
abbondante olio per friggere
200g di passata di pomodoro
2 cucchiai di aceto di vino
2 cucchiai di zucchero
sale

Preparate circa 3 porzioni di risotto allo zafferano e lasciatelo raffreddare. Tagliate a dadini il Camoscio d’Oro e a pezzetti i peperoncini piccanti.  Con le mani bagnate confezionate delle palline di riso, grandi come un piccolo mandarino, mettendo all’interno di ciascuna un pezzetto di formaggio ed uno di peperoncino, schiacciatele bene in modo che siano ben compatte.

In un piatto fondo sbattete le uova con un pizzico di sale, passate le palline di riso prima nella farina, poi nelle uova ed infine nel pangrattato.

Friggetele, un po’ per volta, in abbondante olio caldo e scolatele con un mestolo forato man mano che diventano dorate. Lasciate scolare l’unto in eccesso su carta da cucina. Nel frattempo fate sciogliere lo zucchero in un pentolino con l’aceto, poi aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere per pochi minuti.

Servite gli arancini caldi con la salsa agrodolce.